19 January 2014

Studio premiato con il “The Analytical Scientist Innovation Awards (TASIA)” 2013

Il prestigioso riconoscimento internazionale premia lo sviluppo di un sistema gascromatografico tridimensionale (3D MDGC-prep) sviluppato nei laboratori di Ricerca dell’ex Facoltà di Farmacia.

La rivista “The Analytical Scientist” ha recentemente inserito uno studio condotto dal Dott. Danilo Sciarrone, del gruppo di Chimica Analitica guidato dal Prof. Luigi Mondello presso il Dipartimento SCIFAR, nella classifica dei “The Analytical Scientist Innovation Awards (TASIAs)” 2013 che ogni anno premia i 15 approcci strumentali più innovativi nell’ambito delle Scienze Analitiche atti a “migliorare la preparazione del campione, separazione, identificazione, quantificazione, analisi, o una combinazione di questi”.

 

Tale approccio rende possibile la purificazione e raccolta di molecole volatili da campioni altamente complessi permettendo la caratterizzazione di molecole di potenziale interesse alimentare, biologico e farmaceutico (Danilo Sciarrone, Sebastiano Pantò, Carla Ragonese, Peter Q. Tranchida, Paola Dugo, Luigi Mondello, Analytical Chemistry 84 (16), 7092-7098, 2012). Il TASIA Award 2013 fa seguito al Leslie Ettre Award, già assegnato per la medesima ricerca al Dott. Danilo Sciarrone, ed al premio assegnato dal Gruppo Interdivisionale di Scienza delle Separazioni della Società Chimica Italiana al Dott. Sebastiano Pantò.