29 January 2022

LA “A.J.P. MARTIN MEDAL” AL PROF. LUIGI MONDELLO

La “Chomatography Society”, UK ha conferito la prestigiosa “A.J.P. Martin Medal”, al prof. Luigi Mondello, docente di Chimica Analitica presso il Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche, farmaceutiche ed Ambientali del nostro ateneo.La A.J.P. Martin Medal, viene assegnata annualmente dal 1978, a scienziati che si sono distinti per l’eccezionale contributo nel campo della scienza delle separazioni e per espresso desiderio del Prof. Archer J.P. Martin, Premio Nobel per la Chimica nel 1952 per l’invenzione della cromatografia di partizione.Il prof. Mondello ha già ricevuto numerosi, prestigiosi riconoscimenti. È inserito, innanzitutto, nella “The Analytical Scientist Power List” tra i 100 nomi più influenti nel campo delle scienze analitiche. Ha poi ricevuto numerosi premi: “Marcel Golay Award”, “Life Time Achievements in Comprehensive Gas Chromatography”, “IFEAT Medal”, “Medaglia Liberti”, “Colacro Medal”, “Award of The Chromatographic Society’s Silver Jubilee Medal”, “HTC-Award”.La sua produzione scientifica ha valso all’Ateneo messinese la collocazione nella “The Cream of Chromatography” tra le 31 istituzioni di maggior prestigio a livello mondiale (Dalian Institute of Chemical Physics, 2015), a fronte del suo fattore d’impatto sul panorama scientifico mondiale.