19 January 2014

Ricerca premiata con il TASIA Award 2015

Tasia Award 2015

Un potente strumento per la scienza delle separazioni Prodotto in collaborazione tra Shimadzu, Chromaleont e l’Università degli Studi di Messina.

Il 5D Ultra-e è un sistema unificato che combina la gascromatografia bi-dimensionale “comprehensive” con spettrometro di massa a triplo quadrupolo e rivelatore a ionizzazione di fiamma, con la cromatografia liquida ad alta prestazione. Lo strumento può essere in sette differenti combinazioni che spaziano dalla cromatografia liquida monodimensionale con rivelatore a fotodiodi al LC×GC×GCQqQ MS/FID. In quest’ultima configurazione, è possibile impostare differenti condizioni LC, PTV, GC×GC e QqQ MS durante la stessa analisi. Il sistema HPLC accoppiato “on-line”, aumenta il potere dell’analisi “comprehensive” GC×GC e simultaneamente migliora la produttività grazie alla totale automazione.

Inoltre, il sistema GC×GC, combinato con uno spettrometro di massa a triplo quadrupolo, permette l’analisi “untargeted” e “targeted” di composti presenti in campioni estremamente complessi. Il sistema 5D Ultra-e è stato sviluppato con dal Prof. Luigi Mondello (Università degli Studi di Messina) e dal Dott. Mariosimone Zoccali (Chromaleont).

Impatto potenziale

La natura “on-line” del sistema, comparata con gli approcci “off-line” (per esempio LC//GC×GC, estrazione in fase solida//GC×GC), riduce il rischio di contaminazione del campione, migliora la precisone delle analisi, permette di effettuare analisi automatiche in serie, aumentando quindi la produttività del laboratorio. Il sistema può essere usato in varie configurazioni, in base alla complessità del campione.

In pratica, tutte le applicazioni GC possono essere effettuate.

Il parere dei giudici:

“Molti campioni alimentari e biologici essendo estremamente complessi non possono essere risolti in maniera ottimale utilizzando un singolo sistema cromatografico.

Anche i metodi bi-dimensionali hanno le loro limitazioni, mentre il sistema sviluppato permette di ottenere facilmente uno studio del campione approfondito: tre dimensioni cromatografiche e uno “step” MS”